chiamaci

BIBIONE

Un mare di opportunità!

Aria di benessere

La nostra offerta turistica pone in primo piano zone verdi e pulizia, un target che ha dato i suoi frutti nel corso degli anni portando bibione ad ottenere la bandiera blu, importante riconoscimento europeo assegnatoci dalla FEE. La città conta 15 km di sabbia di origini dolomitiche che caratterizza il suo vasto e affascinante arenile, delimitato a sud dall'incantevole Vallesina e a nord dalla foce del fiume Tagliamento, che separa il Veneto dal Friuli Venezia Giulia. L'isola di Bibione è collegata alla terra ferma solamente da un ponte di entrata e uscita, è questo il motivo che ha permesso al suo territorio di mantenere un vasto patrimonio faunistico e paesaggistico: fenicotteri, cervi e cinghiali della Val Grande e i delfini del golfo che ogni anno vengono a danzare nelle nostre acque ne sono un esempio!
Assolutamente da provare è il centro termale affacciato sull'Adriatico, a 150 m dall'albergo, e se portate il vostro cane in vacanza richiedete un ombrellone alla spiaggia di Pluto, per i cani una delle migliori d'Italia. Godete di ogni singolo istante del vostro soggiorno!

Turismo culturale

Bibione si trova in una posizione strategica che permette ai propri turisti di raggiungere agevolmente molte città di grande impatto storico e culturale per tutto il litorale veneto. Nelle vicinanze della nostra isola infatti si può ammirare Venezia e la sua laguna con Murano, Burano e Torcello tra le altre, luoghi dove la storia e l'arte e la tradizione si uniscono in un arcipelago che non ha bisogno di altre presentazioni. Da visitare almeno una volta sono il battistero di concordia saggittaria e i suoi scavi romani, il romantico centro storico di Portogruaro, i famosi mosaici di Aquileia risalenti al III secolo, e ancora villa Ivancich, residenza estiva di Ernest Hemingway e culla di molti suoi romanzi. E perchè non assistere ad un'opera lirica all'Arena di Verona? Un'opportunità unica per visitare la città di Romeo e Giulietta.
Il nostro entroterra potrà inoltre incantare oltre che i vostri occhi, anche il vostro palato attraverso vari percorsi enogastronomici, alcuni anche patrimonio dell'UNESCO, come la via del prosecco di Valdobbiadene o le rinomate cantine di Lison e Pramaggiore, aperte a vari tour guidati nel periodo estivo.

Bibione amarcord

Negli anni ‘50 vengono costruite le prime strutture ad uso ricettivo che rapidamente cambiano il volto alla cittadina veneta, fino ad allora caratterizzata da una larga palude. Il nome viene ufficializzato nel 1960 e contemporaneamente Bibione viene qualificata come località balneare. Eretto dall'imprenditore edile Evelino Panzarin, nell'agosto 1965 l'Ariston accoglie i suoi primi clienti, cambiando di lì ad oggi il proprio volto diverse volte, come la località che lo ospita. Con meno di settant'anni dalla sua nascita Bibione ora più che mai è un affermato centro turistico: primi in Italia per posti letto e già da una decina di anni tra le prime cinque località balneari per presenze, un dato che conferma doti, lungimiranza e professionalità dei vari operatori turistici attivi nell'isola. Rivivi con noi momenti ed emozioni della nascita della spiaggia veneta e della nostra struttura!